Dopo l'addio al San Marzano l'attaccante si accasa nel Cilento

Colpaccio di giornata per l’Agropoli che riporta a casa Vincenzo Margiotta, punta classe ’81. L’attaccante originario della cittadina cilentana dopo l’ultima stagione con la casacca biancoceleste tornerà a calcare il manto erboso dello stadio “Guariglia”. La punta si era accasa nelle settimane passate all’ambizioso San Marzano, squadra allenata dell’ex allenatore della Polisportiva Santa Maria Egidio Pirozzi. Nelle ultime ore poi l’annuncio del divorzio con la stessa squadra blaugrana che punterà a vincere il campionato di Eccellenza. Margiotta sarà quindi un punto saldo della compagine delfina guidata da un altro agropolese doc ovvero Giuseppe Cianfrone

Margiotta si accasa all’Agropoli: l’annuncio del club

L’US Agropoli è lieta di annunciare la conferma anche per la prossima stagione del capitano, nonchè agropolese doc, Vincenzo Margiotta. La storia di Vincenzo, e quella della sua famiglia, è indissolubilmente legata a quella dei delfini. Un binomio spesso vincente che ha portato Agropoli nel calcio che conta. Il calciatore, invece, non ha bisogno di presentazioni: oltre 250 reti tra Eccellenza e Serie D. Cinque campionati di Eccellenza vinti con le maglie di Agropoli, (due volte), Fortis Altamura, Ebolitana e Pol. Santa Maria; e due Coppa Italia con Fortis Altamura e Pianella.

L’addio delle ore scorse al San Marzano

Il San Marzano Calcio rende nota l’interruzione del rapporto con l’attaccante Vincenzo Margiotta. La società ha assecondato la richiesta, improvvisa quanto inattesa, dell’esperto calciatore, lasciandolo libero di accasarsi altrove e augurandogli le migliori fortune professionali.