Il Direttore del club napoletano aggiunge: "Il nostro obiettivo è portare ciò che merita la piazza: il calcio vero"

MUGNANO DI NAPOLI (NA) - Estremamente soddisfatto del risultato ottenuto al termine della sfida con il Neapolis è il Direttore del Pianura 1977 Nuova Napoli Nord Giuliano Sinigaglia.

Il Ds del club napoletano, dopo aver ricordato dell’imminente sfida contro la Puteolana del prossimo mercoledì, ha sottolineato come la squadra sia ancora in costruzione, in attesa di completare l’organico per competere alla pari con le altre big del girone B di Eccellenza.
Inoltre ci si è soffermati anche sulla nascita del progetto Pianura, strettamente legato alla figura dei tifosi.

ROSA IN COSTRUZIONE – “Oggi abbiamo avuto una bella soddisfazione, anche in virtù della presenza di molti ragazzi giovani. Siamo però ancora un cantiere aperto, perché stiamo attendendo in questa settimana l’arrivo di alcuni giocatori esperti che ci permetteranno di fare il salto di qualità e di competere con le più grandi del girone.
Tutti dovrebbero arrivare prima dell’inizio del campionato”.

DIFFICOLTÀ DEL GIRONE – “Il girone B è tutt’altro che una passeggiata, è una Serie D più che un girone di Eccellenza. Ci sono molte squadre blasonate, messe bene, ma noi non abbiamo paura di nulla”.

PROGETTO PIANURA NUOVA NAPOLI NORD – “Stiamo rinforzando la squadra, anche in seguito al progetto Pianura che ci ha portato a fare la fusione con il popolo. Il nostro obiettivo è portare ciò che merita la piazza: il calcio vero”.

 

 

Foto credits: RestoDelCalcio.com