Entrambe le reti del Napoli Nord arrivano nella ripresa dal piede fatato di Sinigaglia, che manda in porta prima l'ex di turno Majella e poi Pagliuca

MUGNANO DI NAPOLI (NA) - Può tornare ad esultare per una vittoria su un campo di gioco la piazza pianurese (in piccola parte presente all’impianto di gioco, in quanto la sfida si è tenuta a porte aperte e ad ingresso gratuito), perché al debutto in Coppa Italia di Eccellenza il nuovo Pianura 1977 Nuova Napoli Nord si è imposto allo stadio Vallefuoco di Mugnano sulla neopromossa Neapolis.

Nonostante la rosa non sia ancora al completo, vista la mancanza di alcune pedine di esperienza in arrivo nei prossimi giorni, il Pianura ha combattuto per tutta la gara a viso aperto contro una Neapolis che non si è risparmiata sin dal fischio iniziale. Impostata su dei binari apparentemente non modificabili, solamente la giocata del singolo avrebbe potuto cambiare le sorti della sfida ed è quanto accaduto nel corso del secondo tempo.
A decidere il destino dell’incontro è stato il piede fatato del capitano del Nuova Napoli Nord Carmine Junior Sinigaglia. Il numero sette ospite al 65′ è stato l’autore dell’assist perfetto da calcio di punizione per la rete del vantaggio di testa del bomber Rosario Majella – emozione incredibile per l’attaccante, essendo pianurese doc e anche un ex tesserato del Neapolis. Non è stato questo però l’unico colpo vincente del capitano del Pianura N.N.N., in quanto pochi minuti dopo una sua traiettoria perfetta da calcio d’angolo ha permesso a Pagliuca di staccare con facilità all’interno dell’area di rigore e di segnare così la rete del definitivo 0-2.

Grazie a questo risultato il Pianura 1977 Nuova Napoli Nord si porta a punteggio pieno in vetta al girone C di questa Coppa Italia, in attesa del big match previsto per il prossimo mercoledì. Il nuovo Pianura affronterà infatti la Puteolana 1902 della famiglia Di Costanzo, una sfida attesa enormemente dalla piazza pianurese, che non ha ben digerito la scelta dei Di Costanzo di abbandonare Pianura per fare calcio altrove. Si attende sicuramente un clima infuocato.

 


TABELLINO DELL’INCONTRO


NEAPOLIS: Bardet De Villanova, Barra, Pollice, Siciliano, Esposito S., Lanzillo ’01, Esposito G., Festa ’01, Barretta ’02, Scuotto, Giorgio.

A disposizione: D’Errico ’02, Vallefuoco, Catena, Napoli, Zambrano, Peluso ’03, Angotti ’02, Esposito T. ’01, Cesareo ’02.

Allenatore: Giovanni Peluso


PIANURA 1977 NUOVA NAPOLI NORD: Russo G., Ruocco ’01, Pagliaro A. ’02, Sinigaglia, Pagliaro M. ’02, Pagliuca ’00, Sequino, Coppola, Colonna, Majella, Esposito ’01.

A disposizione: Aldorisio ’00, D’Alessio ’00, Lubrano, Scotti ’01, Vaino ’02, Rhao ’02, Russo G.S. ’01, Ielpo ’03.

Allenatore: Vincenzo Carannante


ARBITRO: Nicola Valcaccia (sez. Castellammare di Stabia)

ASSISTENTI: Davide Eliso (sez. Castellammare di Stabia), Vincenzo Ferrara (sez. Castellammare di Stabia)


RETI: 68′ Majella (P), 75′ Pagliuca (P)