A distanza di sei mesi torna il massimo campionato regionale

NAPOLI - Ne è passata di acqua sotto i ponti da quando si è giocata una partita del campionato di Eccellenza.
Era il mese di Ottobre e dopo un’estate in cui il Covid sembrava essere un lontano ricordo il nostro paese ripiombava nell’incubo pandemico.
Sei mesi e tante restrizioni dopo è tutto pronto per la ripartenza del massimo campionato regionale, con un nuovo format ma con le stesse squadre a darsi battaglia. 
È il caso di Mariglianese e Audax Cervinara, che si affronteranno nell’anticipo del match della 1^ giornata del Girone D. 

Padroni di casa che giocheranno il match d’esordio il comunale di Brusciano. La Mariglianese aveva giocato 3 partite su 4 prima dell’interruzione e stava vivendo un ottimo momento di forma. La compagine del tecnico Sanchez e de DS Stiletti si candida ad essere l’outsider del girone, provando a conquistare la vittoria finale del raggruppamento. 

Parte con i favori dei pronostici invece l’Audax Cervinara. La società del patron Giordano durante i mesi di stop ha cambiato allenatore affidando la panchina al tecnico Di Nola. Bomber Befi e compagni  proveranno l’assalto alla Serie D, puntando a conquistare un traguardo a cui la compagine caudine aspira da anni.