Il difensore classe 1986 non abbandona il campionato di Eccellenza, firmando per il Mondragone

BARONISSI (SA) - Non si placa l’enorme movimento di giocatori che sta vedendo protagonista il campionato di Eccellenza. Sempre più società, infatti, stanno perdendo i propri tesserati, desiderosi di tornare a giocare dopo un lunghissimo stop. 

In questa situazione si è ritrovata anche il Salernum Baronissi, formazione campana di Eccellenza che non ha aderito alla ripartenza e che vede perdere un altro pezzo del proprio organico. Si tratta del difensore goleador classe 1986 Gianluca Zoppino, il quale lascia la società salernitana per accasarsi al Mondragone – che proprio oggi è tornato in campo contro la Nuova Napoli Nord. 

Termina, dunque, dopo due stagioni e mezzo l’avventura di Zoppino con il club del presidente La Marca, con il quale aveva fatto registrare ben 50 presenze e addirittura nove gol – lasciando registrare quindi un bottino di tutto rispetto per la categoria di riferimento.