La rappresentanza societaria ha incontrato quella comunale e stabilito il da farsi

BATTIPAGLIA (SA) Nella mattinata di ieri si è svolto nel palazzo di città a Battipaglia un incontro tra la componente societaria della Battipagliese, la sindaca di Battipaglia la dottoressa Cecilia Francese e il dirigente dell’ufficio tecnico ingegnere Giovanni Salerno. In un clima sereno e disteso tra le parti, si è giunti all’accordo di riapertura dello stadio “Luigi Pastena” di Battipaglia per la fine del mese di luglio. All’ok definitivo mancherebbero alcuni cavilli burocratici facilmente superabili nel giro di pochissimi giorni. Lì, quindi, in viale Ottorino Barassi, la formazione bianconera disputerà le gare casalinghe della stagione calcistica 2019/2020 per la massima soddisfazione da parte dell’intero entourage societario al quale sono state date ampie garanzie. Le indicazioni da parte dell’ente comune con l’amministrazione comunale dà forza e verve per affrontare con ottimismo l’inizio ormai prossimo della stagione agonistica.
Alla società rappresentata dal Presidente Pumpo, saranno affiancati i signori Maurizio D’Alessio, Giancarmine Vitolo, libero professionista, Giuseppe di Gaeta, libero professionista, Mario Mellone imprenditore, Carmine Caso libero professionista, Carmine Fumai imprenditore, Raffaele Francese libero professionista, Lucio Rossomando ed altri in via di definizione.