Il noto farmacista di Colliano ed esponente della tifoseria granata era ricoverato da giorni presso l'ospedale Umberto I di Nocera Inferiore

SALERNO | Calcio campano in lutto. E’ venuto a mancare il vicepresidente vicario della Figc Campania Amatino Massimo Grisi, noto farmacista di Colliano e molto conosciuto a Salerno essendo esponente della tifoseria granata. Grisi è morto stamattina presso l’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore dove era stato ricoverato nei giorni scorsi a causa di un’ernia iatale. Lo scorso mese era stato rieletto per un secondo mandato in seno alla governance calcistica regionale con conseguente nomina a numero due. Grisi era noto, oltre per la sua passione calcistica, anche per l’amore verso la propria terra e per l’impegno verso il prossimo, impegno che non ha fatto mancare durante l’emergenza Covid nella sua Colliano.

Immediato è stato il cordoglio di tutta la Figc Campania con il numero uno Carmine Zigarelli che ha così commentato: “Perdiamo una persona speciale, un vero amico, un dirigente appassionato e innamorato del calcio, che con la sua vita ben ha saputo rappresentare i valori sportivi. Oggi è un giorno di lutto per tutto il calcio dilettantistico e giovanile campano. Siamo affranti per la scomparsa del nostro Vicepresidente Vicario e siamo vicini ai suoi cari, a cui esprimiamo il nostro più sincero cordoglio”.

La redazione di Campania Football si unisce al cordoglio esprimendo le più sentite condoglianze alla famiglia, alla comunità collianese e a tutte le persone che gli hanno voluto bene.