Si dissipano le nubi attorno alla compagine granata

POMIGLIANO D'ARCO (NA) - Si iniziano a dissipare le nubi attorno al Pomigliano Calcio. Dopo le settimane di incertezza che hanno accompagnano la preparazione alla nuova stagione, la compagine granata scoglie i primi nodi legati all’allenatore e ai primi rinforzi sul mercato. Nonostante l’annuncio del presidente Pipola di voler cedere il titolo della compagine maschile per i napoletani di vanno delineando alcune figure. Massimo Perna sarà il nuovo allenatore della squadra.

Il tecnico, ha guidato la Barrese nel corso dell’ultimo torneo di Eccellenza portandola a superare i gironi fino a giungere alla fase ad eliminazione diretta. Sarà un anno di transizione per il Pomigliano. Anche per quanto riguarda la campagna acquisti l’obiettivo della società è quello di mantenere la categoria portando avanti il titolo sportivo. Il primo acquisto porta il nome di Salvatore Borrelli, difensore che nello scorso anno ha fatto parte della cavalcata del San Giorgio per l’approdo in Serie D. Rinforzo anche fra i pali dove arriva l’esperto portiere Avino, anch’egli in forza al San Giorgio lo scorso anno. New entry anche nel reparto offensivo con l’arrivo di Raffaele Selva. L’attaccante, autore della promozione durante la scorsa stagione con la maglia della Mariglianese pareva essere fra le riconferme della stessa società neopromossa in Serie D, salvo poi non rientrare più nei pieni tecnici e accasarsi con il Pomigliano. Rimane in granata invece Gabriele Festa, difensore già presente in squadra nella scorsa stagione.