Sardo (rigore), Di Paola e Caso Naturale firmano la vittoria in rimonta sulla C. Frattese passata in vantaggio con Petrarca. Secondo ko di fila per la formazione di Ciaramella, Savoia si conferma al comando

FRATTAMAGGIORE – Savoia da urlo. Allo “Ianniello” la sfida che segnava il ritorno di Antonio Nuzzo ex Presidente della Frattese in Serie D nelle vesti di numero uno del Savoia termina con un successo che conferma la supremazia dei bianchi. La compagine di Torre Annunziata nelle grandi sfide non fallisce e soprattutto mette in mostra tutto il suo valore. Sotto di una rete – la Frattese si porta in vantaggio su una palla inattiva, ben congeniata da Costanzo e finalizza da Petrarca – mantiene la testa alta e con la grande qualità tecnica dei suoi giocatori riesce a ribaltarla in dieci minuti circa. Sardo pareggia i conti dopo 5’ dal dischetto (D’Auria atterra Caso Naturale), poi Di Paola si mette nuovamente in evidenza come fatto con l’Afragolese con un gol pazzesco, sfonda nell’area della Frattese e piazza il pallone sul secondo palo. La Frattese cerca di rimettersi in carreggiata ma il Savoia non si concede a sbavature e pressa alto fino al 90°. La rete di Caso Naturale – contestata da Ciaramella nel post partita ndr – è l’epilogo su un match disputato alla grande dal Savoia, capolista con 28 punti.

[Frattamaggiore (NA) | 19-11-2017 | “Pasquale Ianniello” | ore 14:30]

FRATTESE – SAVOIA 1-3 (1-2)

FRATTESE: D’Auria (26’ s.t. Fusco 00), Costanzo G., Vitale (16’ p.t. Capaldo) Costanzo C., Milvatti (99), Petrarca, Perito (00) (26’ s.t. Damiano), Castaldo (98), Spilabotte, Ammendola (14’ s.t. Muro), Allegretta.

A disposizione: Terracciano, Agrillo (98), Passatelli (99).

Allenatore: Ciaramella.

SAVOIA: Pezzella (99), Sardo (30’ s.t. Palmieri 98), Del Prete, De Rosa, Riccio, Allocca, Pappagoda (00) (36’ s.t. Liguori 00), Liccardo, Fava (32’ s.t. Esposito G.), Di Paola (44’ s.t. Abbatiello), Caso Naturale (36’ s.t. Galizia).   

A disposizione: D’Aquino (99), Esposito F. (01).

Allenatore: Fabiano.

ARBITRO: Maccarini (Arezzo).

ASSISTENTI: Vitale (Salerno) – Longobardi (Castellammare di Stabia).

RETI: 25’ p.t. Petrarca (F), 30’ p.t. rigore Sardo, 34’ s.t. Di Paola, 25’ s.t. Caso Naturale

NOTE: Trasferta vietata ai tifosi di Torre Annunziata su disposizione della Questura di Napoli. Spettatori 300 circa. Ammoniti: Capaldo (F), Milvatti (F), De Rosa (S). Angoli: 1-8. Recupero: 2’ p.t., 5’ s.t.