Il Castel San Giorgio vuole restare da solo al comando, il Cervinara affronta un ostico Faiano, Valdiano-Santa Maria da tripla

NAPOLI - Torna l’Agropoli. Il terzo turno vedrà di scena la formazione cilentana, dopo gli infiniti ricorsi è tempo di campo per i ragazzi di Esposito. E la prima uscita sarà complicata contro una Palmese arrabbiata che non può perdere punti, match ostico da seguire tra due formazioni che puntano al vertice. La capolista a sorpresa è il Castel San Giorgio, che ospiterà il San Tommaso in un match che si preannuncia appassionante, con i salernitani a caccia del terzo successo e gli irpini che vogliono lo sgambetto. Il Cervinara cerca i tre punti contro un Faiano che si sta dimostrando formazione scorbutica e che al Canada cercherà di strappare almeno un punto. La Battipagliese, dopo il cambio di allenatore, ha voglia di ripartire e cercherà di cancellare lo 0 in classifica contro una Eclanese che sta attraversando un momento non facilissimo in un match dove la posta in palio è già alta. Gara molto interessante tra Valdiano e S. Maria, due formazioni che hanno iniziato bene la stagione e che possono essere protagoniste in un incontro da tripla. Incontro da seguire anche tra Virtus Avellino e Costa di Amalfi, due team che vogliono stupire, con Cagnale a caccia della prima vittoria e i salernitani che cercano la grande impresa. Solofra-Scafatese è un incontro da tripla, con gli irpini che si affidano al fortino interno e ad un buon inizio, mentre i salernitani devono sbloccarsi e iniziare a cammninare. San Vito favorito contro il S. Agnello, con i ragazzi di Positano che vogliono il secondo successo interno consecutivo, mentre il team sorrentino deve cancellare il ko della passata settimana.