Sfida dai mille spunti quella del "Gobbato" dove ad affrontarsi ci sono due squadre in forma reduci da diversi risultati utili pronte a darsi battaglia per accaparrarsi il secondo posto

POMIGLIANO D'ARCO (NA) - Sarà una sfida che promette spettacolo al “Gobbato” di Pomigliano tra i padroni di casa e la Barrese, due squadre in forma alla ricerca di conferme dopo gli ultimi risultati positivi.

I granata hanno beneficiato della cura Baratto tornando protagonisti nel raggruppamento, dall’arrivo del nuovo tecnico, Siciliano e compagni hanno inanellato tre vittorie su quattro gare (tra cui il colpo esterno sul campo della Scafatese) che sono valse l’attuale secondo posto in classifica alle spalle della capolista San Giorgio. Vincere oggi tra le mura amiche significherebbe staccare proprio la Barrese, in ritardo di una sola lunghezza, mettendo una seria ipoteca sulla qualificazione e continuare a coltivare velleità da primo posto. 
In casa Barrese c’è entusiasmo dopo la vittoria ottenuta contro la Scafatese e ora i napoletani cercano un ulteriore successo per blindare la qualificazione e provare il sorpasso proprio sui granata. La formazione di mister Perna è reduce da tre risultati utili e fuori casa ha ottenuto sin qui quattro punti sui nove disponibili e vuole quindi proseguire su questo trend per restare in scia ai “cugini” del San Giorgio.

A dirigere l’incontro sarà il signor Christopher Russo di Ariano Irpino, gli assistenti saranno Camillo Amarante (Castellammare di Stabia) e Mario D’Amato (Salerno). Prima direzione con entrambe le formazioni per il fischietto irpino che non conta precedenti né con i granata né con la formazione napoletana.