I caudini due volte in vantaggio si fanno rimontare dal San Tommaso seconda forza del campionato ma occhio all'Agropoli che con due gare in meno può balzare da sola in vetta

AVELLINO - Cervinara bloccato dal San Tommaso. I caudini dopo la sconfitta rimediata di misura al Guariglia di Agropoli nel recupero di mercoledì comincia il girone di ritorno e termina l’anno 2018 con un pareggio che potrebbe agevolare solo le inseguitrici.

Audax in vantaggio dopo 11’ di gioco. Azione partita dal difensore Simone Cioffi che su azione personale insistita fa partire dal limite dell’area un destro forte che super l’estremo difensore Di Donato. Una rete degna di un vero centravanti. Lo stesso Cioffi provoca il fallo su Rapolo dal quale scaturisce il pareggio della formazione locale, Carotenuto pennella in area di rigore per la testa di Arzeo che fa secco Stasi.

Il Cervinara sfrutta l’incertezza del 99 Di Donato che non respinge bene con i pugni nel tentativo di anticipare Cioffi col pallone che arriva sui piedi di Fusco che insacca a porta vuota e portiere a terra tra le proteste di Carotenuto nei confronti del direttore di gara. Nel momento in cui il Cervinara doveva contenere il San Tommaso per mantenere il vantaggio arriva il pareggio su errore generale della difesa, Conti non riesce a chiudere su Trimarco che riesce a servire sul secondo palo un pallone sul quale non intervengono Taddeo e Iaquinto, con il 2000 Sabatino che arriva dalle retrovie per il tap-in decisivo. Il San Tommaso accarezza anche la rimonta con lo specialista Carotenuto che direttamente da corner centra il palo in pieno. Se la palla fosse entrata sarebbe stato un gol spettacolare, rimane comunque il gesto tecnico di un attaccante di assoluto spessore.  

SAN TOMMASO – CERVINARA 2-2 (1-1)

SAN TOMMASO: Di Donato 99, Zollo 02, D’Amora, Cucciniello, Loreto, Arzeo, Rapolo (82’ Samake 99), Avallone, Trimarco, Carotenuto, Sabatino 00 (77’ Fiumarella 00)

A disposizione: Amabile, Notaro, Tizio 01, Liguori F. 01, Marciano 00, Liguori S., Di Ruocco.

Allenatore: Messina.

CERVINARA: Stasi 01, Cioffi, Iaquinto 00 (72’ Casale 01), Brogna, Zerillo, Befi (87’ Russolillo), Fusco, Calandrelli 99, Conti, Taddeo, Petrone.

A disposizione: Napolitano 00, Ricci, La Torre, De Falco 01, Guida 99, Da Silva 99, D’Andrea.

Allenatore: Iuliano.

ARBITRO: Luca Tagliente (Brindisi)

ASSISTENTI: Aniello Barbaria (Nocera Inferiore) – Remo De Rosa (Salerno)

RETI: 11’ Cioffi, 19’ Arzeo (ST), 56’ Fusco, 66’ Sabatino (ST)

AMMONITI: Zollo (ST), D’Amora (ST), Cucciniello (ST), Cioffi (C)