Dopo il doppio vantaggio dei casalinghi, gli uomini di Pasculli l'hanno inaspettatamente portata ai supplementari. Il 2-2 manda in festa i biancoverdi

PONTECAGNANO FAIANO (SA) – Il Faiano pareggia dopo i tempi supplementari con il Valdiano e conserva per il sesto anno di seguito conserva la categoria. Un ottimo finale di stagione per la formazione biancoverde, che si aggiudica la certezza di disputare il settimo campionato consecutivo di Eccellenza. Una gara che si era messa nel migliore dei modi per i biancoverdi, che davanti a una bella cornice di pubblico, dopo mezz’ora di gioco erano in vantaggio per due reti a zero sui rossoblù. Poco dopo il quarto d’ora tiro di Merola deviato dal portiere, sulla ribattuta si fionda Maisto, tiro smorzato da un difensore ospite che termina in rete. Al 29’ invece è Pellegrino a raddoppiare: stop in area, controllo e girata verso la porta di Cetrangolo per la seconda rete del Faiano. I biancoverdi nella ripresa subiscono la rimonta valdianese con due reti da fuori: al 6’ Della Femina accorcia con una punizione dai venticinque metri, palla bassa centrale e incertezza di Senatore che non blocca la sfera. La beffa per i biancoverdi arriva a due dal termine: Muci, con un gran tiro dai trenta metri, supera Senatore sul palo più lontano con un autentico eurogol che riaccende le speranze ospiti. Si va ai supplementari, mezz’ora in cui la squadra di Turco allo stremo delle forze riesce a gestire al meglio il prezioso pareggio fino al termine dell’extra time. Al fischio del direttore di gara calabrese può partire la festa dei padroni di casa insieme ai propri tifosi, mentre il Valdiano protesta vivacemente con il direttore di gara. Proteste durante le quali viene espulso Prisciantelli per i rossoblu, che dopo diverse stagioni salutano l’Eccellenza.

TABELLINO FAIANO-VALDIANO 2-2

FAIANO: Senatore M., Ruggiero, Martinangelo (13′ pts Consiglio), Grieco, Scognamiglio, Di Giacomo, Senatore F. (22′ st Liberto), Maisto, Pellegrino, Martinelli (19′ st Russomando), Merola.

A disposizione: Gargiulo , Imperiale, Romano, Erra, Citro, Costabile.

Allenatore: Turco.

VALDIANO: Cetrangolo, Ametrano (25′ st Gibba), Fele, Isoldi (25′ st Prisciantelli), Pasculli (2′ sts Piccinno), Masullo, Cestaro, Della Femina, Di Giacomo R., Doukoure, Muci.

A disposizione: Tortora, Prato, Diallo, Arnone, Coiro, Pesce.

Allenatore: Pasculli.

ARBITRO: Costa di Catanzaro

ASSISTENTI: Barbaria di Nocera Inferiore – Roselli di Avellino

RETI: 16′ pt Maisto (F), 29′ pt Pellegrino (F), 6′ st Della Femina (V), 43′ st Muci (V).

NOTE: Spettatori 200 circa. Ammoniti: Martinelli, Senatore M., Ruggiero, Pellegrino, Di Giacomo (F), Della Femina, Doukoure, Masullo (V).

Espulsi: Pasculli, Prisciantelli (V).