Il tecnico parla a distanza di alcune settimane dal suo addio dal Rione Terra Sibilia

POZZUOLI (NA) I rapporti tra Carmine Ennio e il Rione Terra Sibilia si sono interrotti lo scorso 3 settembre, ad una settimana dall’inizio del campionato. La compagine ha raggiunto la promozione in Eccellenza vincendo i play off ed ora milita nel Girone A. L’ex tecnico dei flegrei ha voluto sottolineare quanto sia importante il lavoro, in qualsiasi società sia stato. Non è voluto andare ad evidenziare la rottura con il Rione Terra, ma era opportuno per lui far sapere la sua posizione attuale. Le sue dichiarazioni:

“Chiuso un triennio vincente con il Rione Terra Sibilla sono pronto a ripartire. Metto sempre a servizio delle società che lavoro serietà, abnegazione e sacrificio. Conosco una parola nel mondo del calcio che porta al successo, cioè il lavoro. Senza lavoro quotidiano non arrivano le vittorie. Quindi dopo l’esperienza e aver collaborato in un triennio a portare il Rione Terra nella massima serie regionale, sono pronto a sposare un progetto vincente di Promozione e di Eccellenza. La categoria Promozione ho avuto la fortuna di vincerla per ben 3 volte. Fortunatamente ho fatto tutte le categorie dalla Prima alla Serie D con la Puteolana, esperienza da vendere avendo militato con squadre come Rione Terra Sibilia, Puteolana 1902 e Monte di Procida, dove mi sono fatto apprezzare in primis come uomo e poi come direttore sportivo”.