Il tecnico vede gli stimoli a fare bene, ma anche le responsabilità che crescono

QUARTO (NA) Vittoria esterna della Virtus Baia in casa del Quarto. La compagine granata si prende i 3 punti e si avvicina alla doppia cifra in classifica. Di seguito riportiamo l’intervista al tecnico Di Meo:

Buongiorno mister Di Meo, 

prima di tutto ci complimentiamo per la terza vittoria consecutiva, di cui due in trasferta su due campi difficili. 

Come ha visto la squadra nella partita con il Quarto? 

Mister Francesco Di Meo (Virtus Baia): “Mi complimento con l’intera squadra per il modo in cui stiamo preparando le partite durante la settimana. Mi è piaciuto molto l’approccio alla partita, dominata tatticamente con la squadra messa bene in campo. 

Si è vista tanta grinta e voglia di portare a casa il risultato. Per questo faccio i complimenti a tutti i calciatori e lo staff. 

Per quanto riguarda la partita nello specifico, il primo tempo è stato abbastanza equilibrato dove abbiamo costruito un paio di occasioni importanti per portare a casa il risultato. Siamo riusciti a passare in vantaggio al 30′ con Domenico Petrone che ha segnato in tap in su una punizione di Marco Del Giudice. 

Nel secondo tempo la squadra è rimasta compatta in campo e ha provato a chiudere la partita in più occasioni sulle ripartenze, con un’occasione di Lucignano a tu per tu con il portiere avversario ed altre occasioni con Petrone e Caccavale a cui è stato chiamato un fuorigioco molto dubbio. 

Per il resto sono soddisfatto e adesso iniziamo a preparare la partita di sabato prossimo con il Qualiano. Sappiamo che sarà un avversario ostico, costruito per un campionato di vertice. 

Aumentano così gli stimoli e le responsabilità e sicuramente il gioco si fa divertente. Testa a sabato per l’importante match con il Qualiano.”