Esposito nel finale decide il derby casertano

CAPUA (CE) Le formazioni. Non al meglio della condizione Lunardo che parte inizialmente in panchina, al suo posto nei tre di centrocampo gioca Talitro, conferma quasi la stessa formazione mister Cottuno. Padroni di casa con il 4-4-2 con l’esperto Gheremedin in attacco con Sarniolo di fianco nello scacchiere tattico di mister Migliozzi. Primo tempo. Il primo tiro della gara è della Vis Capua, scambio Gheremedin-Sarniolo con il numero nove che di contro-balzo prova il mancino, sfera ampiamente sopra il montante alto della porta al 13’. La risposta della Sessana arriva su una punizione dalla trequarti sinistra di Lepore che trova sì Pellino al centro area, ma il numero quattro non trova il tempo giusto in spaccata. Ci provano i gialloblù ancora su piazzato al 33’, praticamente dalla stessa posizione di qualche minuto fa, con Lepore che prova la conclusione diretta in porta, Del Bene si fa trovare pronto e respinge in angolo. Occasionissima per la Sessana al 37’ quando Lepore serve splendidamente sul filo del fuorigioco Quintigliano che stoppa, ma cicca clamorosamente la conclusione a pochi passi dal numero uno capuano sprecando una grossa opportunità. Poche le emozioni nella prima frazione di gioco, partita dura al “Reale” di Capua. Secondo tempo. Grossa occasione per la Vis Capua al 51’ per Sarniolo che beffa sul tempo Antinucci e arriva a tu per tu con Cioce che è bravo a respingere la prima conclusione, il pallone torna al numero nove che a porta praticamente vuota conclude sopra la traversa. Ancora Vis Capua, Sarniolo pesca Gheremedin sul filo del fuorigioco che completamente solo incrocia con il diagonale sinistro concludendo però a lato. La Sessana al 77’ la sblocca: angolo di Lepore e anticipo di Esposito sul primo palo, il difensore centrale è il più lesto di tutti e tocca con la punta il pallone anticipando Del Bene. Nemmeno il tempo di rimettere in mezzo il pallone e la Vis Capua va vicina al pari con il tiro di Antonio Aglione, miracolosa parata di Cioce che spedisce il pallone in angolo. La Sessana prova a blindare il goal del vantaggio e va vicina due volte al raddoppio prima con Marraffino, servito da Fabozzi con la palla alta sopra la traversa, e poi con Quintigliano allo scadere con Del Bene che salva in corner. Sette minuti di recupero, finisce però 1-0 per la Sessana che festeggia una vittoria importante su un campo difficile.

VIS CAPUA:

Del Bene, Arezzo, Checchia (83’ Izzo), Lettera, De Lucia, Simone, Aglione A., Carta, Sarniolo (83’ Zanfardino), Aglione F., Gheremedin (86’ Brando).

A disp. Merola, Di Cecio, Galbiati, Pratillo, Luongo.

All. Migliozzi.

ASD SESSANA:

Cioce, Antinucci, Martino (86’ De Martino), Pellino, Esposito, Masturzo, Fabozzi, Lepore, Marraffino, Quintigliano, Talitro.

A disp. Palermo, Pastore Ant, Lunardo, Asciolla, Marcigliano, Messa, Zampi, Prassino.

All. Cottuno.

ARBITRO: Giuseppe Davide Crispino di Frattamaggiore

MARCATORE: 77 ‘ Esposito (SES)

AMMONITI: Arezzo, Carta, Sarniolo, Simone (VCP); Talitro (SES)

CORNER: 2-1 per la Sessana

RECUPERO: 1’ PT; 7’ST

Marcello Librace Ufficio Stampa ASD Sessana