A De Matteo su calcio di rigore risponde Ruggiero

Sant'Agata dei Goti (BN) De Matteo prima, Ruggiero poi. Il derby finisce pari. Dopo le fatiche della Coppa Italia, allo “Ievoli” andava in scena la prima partita ufficiale del nuovo campionato di Promozione. Il Virtus Goti di Del Prete trova una squadra ostica con un attacco che può far male da un momento all’altro. Sfida che nei primi minuti resta bloccata alla tattica fino al minuto 17 quando ci prova un super Ruggiero che dalla distanza trova un super Stazione. La partita resta bloccata fino al minuto 44 quando il sig. Serpico assegna il calcio di rigore. De Matteo segna ma il direttore di gara fa ripetere. De Matteo non cambia lato ma il portiere avversario questa volta para il rigore. Al ripreso delle ostilità Rea protegge la palla e subisce un fallaccio, dagli 11 metri De Matteo ancora a spiazzare e fa 1-0. Nella ripresa non succede nulla di rilevante fino alla mezz’ora quando da un pallone di Mastroianni, Ruggiero incorna per l’1-1.

Virtus Goti :

Stazione, Sepe, Scognamillo, Stellato, Milvatti, Abate, Osemwegie, Crispino, De Matteo, Rea, Mari.

A disposizione: Iommelli, Bernardo, Imperatore, Vavvarallo, Frattulillo, Morante, Iodice.

Pol. Puglianiello:

Di Matteo, Mastroianni, Fasci, De Magistris, Verdone, Feola, Coletti, Riccio, Di Santo, Ruggiero, Fiorillo.

A disposizione: Mattone, D’asilo, Simone, Fasulo, Perrotta, Petrazzuoli, Mairiello, Tosto.

Note: Clima gradevole davanti a circa 250 tifosi, una trentina di ospiti.

Ammoniti: Sepe e Abate(VG) De Magistris e Di Santo (P)

Terna arbitrale: Serpico, Varricchio e Di Mincio