La sfida che poteva rappresentare un trampolino di lancio per la salvezza si conclude senza vincitori. Fra una settimana sfida caldissima a Casamarciano

TRENTOLA DUCENTA – Un avvincente 22° turno quello che si è concluso oggi in terra casertana. Al “Comunale”, Hermes Casagiove e San Vitaliano non vanno oltre al pari, anche se la gara non è stata per niente noiosa anzi, entrambe le compagini hanno combattuto per vincerla. Dopo 11 sconfitte consecutive l’Hermes ritorna a fare un punticino, per il San Vitaliano continua il momento di crisi: la vittoria manca da un mese, solo un punto racimolato nelle ultime quattro. Il match si apre con il vantaggio dei padroni di casa con Riccio al 10′, rispondono i gialloblu con Molino al 25′. Nel secondo tempo, precisamente al 56′, arriva la rimonta degli ospiti che passano in vantaggio con il bomber Montagnolo. All’80’ ci pensa Filagrossi a rimettere il match in parità: finisce 2-2. Dopo questo risultato, Il San Vitaliano ha 2 punti di vantaggio sia sul Comprensorio Casalnuovese che sulla Virtus Liburia: un rischio assoluto visto il gap sprecato rispetto a settimane fa. Per l’Hermes Casagiove, il pareggio consente di staccare di una lunghezza il fanalino di coda, ma proprio la settimana prossima al Comunale di Casamarciano ci sarà lo scontro diretto fondamentale al quale il pareggio potrebbe tranquillamente condannare tutte e due le squadre alla ricerca disperata di punti. Si chiude così un grandissimo week-end di calcio.

Andrea Murolo