Le prime parole del nuovo allenatore liternese Piero Cristiani, voluto fortemente dal direttore Michele Aletta

VILLA LITERNO (CE) – Rivoluzione in atto in casa Villa Literno. Dopo l’esonero di Diana e l’addio di alcuni dirigenti e calciatori, la società è già pronta a ripartire partendo dal nuovo allenatore Piero Cristiani. Ecco le prime parole dell’ex Real Ortese:

“Innanzitutto voglio augurare a Diana le migliori fortune sportive e non, lui sa bene che le dinamiche del calcio sono queste. Michele Aletta è un mio tifoso, abbiamo lavorato insieme facendo molto bene quindi c’è un rapporto di stima reciproca. Ci tengo a sottolineare che io sono estremamente onorato di allenare il Villa Literno e non potevo non accettare sia per gli amici che per Aletta e Musto. Ridimensionamento? Non mi interessa più di tanto perchè sono ugualmente contento, dobbiamo costruire una base solida per il futuro nonostante l’esodo in atto. Attualmente ho a disposizione 13 under tra 1999 e 2002 e 6 over. La dirigenza mi ha riferito che mi hanno scelto per iniziare a programmare quindi posso solo esserne onorato. Siamo a 3 punti dai play-off, l’obiettivo adesso è quello di vincere a Maddaloni”.