Gara già scritta con il Gesualdo giunto allo stadio con gli uomini contati. Padroni di casa salvi, ospiti al secondo spareggio

Mercato Sanseverino (AV) Lo spareggio supplementare del girone C di Promozione tra Sanseverinese e Gesualdo è stato sospeso per mancanza di calciatori nella squadra ospite.

Gara senza storia quella andata in scena al “Superga” di Mercato Sanseverino con gli ospiti scesi in campo con appena sette uomini. La partita è tutta appannaggio dei padroni di casa scesi in campo al gran completo e che dominano dal primo minuto trovando il vantaggio intorno alla mezz’ora con Daniel Romano. Passano pochi minuti e il portiere ospite si infortuna lasciando i suoi in sei costringendo così l’arbitro a decretare la fine del match.

Sanseverinese che ottiene quindi la matematica salvezza, il Gesualdo invece dovrà affrontare lo spareggio della prossima settimana contro la perdente della sfida San TemerariaRocchese (girone D).

SANSEVERINESE-GESUALDO

SANSEVERINESE: Giarletta; Manzi, Pecoraro, Di Libero, Angona, Ascolese, Celentano, Silvestri, Romano, Funiciello, Doudou; A disp: D’Aponte L.; Carratù P., D’Aponte D., De Notaris, Siglioccolo, Carratù D., D’Aponte K., Siccardi, Pacifico; All: Quaglia;

GESUALDO: Pugliese; D’Adamo Ant.,Vicario, Nitti, Memoli, D’Adamo Al., Avagliano; All: Famiglietti;