Improta torna alla Sessana dopo i successi del passato, abbracciando il nuovo ambizioso progetto del presidente Schiavone

SESSA AURUNCA (CE) - Non vuole perdere tempo sulle dirette avversarie la Sessana. Il club gialloblù parte a 100 all’ora in vista della stagione 2023/24, presentando il nuovo presidente, il sig. Michele Schiavone, e annunciando un progetto triennale con cui togliersi più di qualche soddisfazione. 

La società casertana, spinta da una grande forza di volontà, ha annunciato per questa settimana il primo appuntamento della nuova stagione. Allo stadio Prassino (ore 16:30), la nuova presidenza si presenterà ai simpatizzanti e ai soci, svelando una “sorpresa” alla piazza. 

Secondo quanto raccolto dalla redazione, la sorpresa che il club annuncerà sarà il ritorno in società dell’esperto dirigente Mariano Improta. Si tratterebbe di un ritorno storico in gialloblù di Improta, il quale già in passato ha contribuito ai successi della società casertana. Fu, infatti, un membro importante della dirigenza a partire dalla stagione 2014/15, quando la Sessana, con la presidenza di Isidoro Vrola, vinse il campionato di Promozione e andò ad un passo dal grande salto in Serie D – fermandosi l’anno successivo solamente contro la Turris. 

Il ritorno di Mariano Improta alla Sessana certifica, quindi, la volontà della presidenza di essere assoluti protagonisti nelle stagioni imminenti, puntando nel breve ad un campionato di vertice.