Nel 20° turno vincono anche Marcianise, Aquile Rosanero e Maddalonese. Sconfitte pesanti per Club Ponte e Virtus Goti

CASERTA – Torna alla vittoria il Marcianise di Angelo Valerio al Progreditur contro l’Hermes Casagiove. Manita senza storia con Parente, doppietta di Pingue, Perfetto ed Allegretta. Con questo risultato sprofonda ancora di più la brigata di mister Seno a 4 punti dalla zona salvezza. Fa addirittura meglio la Forza e Coraggio al Mellusi contro il Teano. Incontro subito indirizzato dai casalinghi che ne fanno 6! A segno Pagnozzi, Mazzariello, Castiello, De Ieso, Capissi ed Alteri. Dragone per il gol della bandiera biancoverde. I giallorossi sono secondi con una gara da recuperare diventando così l’anti-Marcianise. In caso di vittoria la Forza e Coraggio si ritroverebbe ad 8 distanze dalla vetta. 3 punti che valgono doppio per il Casalnuovo allo Iorio contro il Villa Literno. La sblocca Romano che viene raggiunto da Insigne, i granata vanno di nuovo avanti con Liccardi ma si fanno raggiungere da Guadagno. All’85’ ancora Liccardi per il 3-2 finale che affonda i biancorossi. Vince di misura l’Edilmer Cardito a Scisciano contro la Summa Rionale Trieste. Decisivo il gol al 25′ di Perna che manda i gialloblè ad un punto dalla zona verde. Sconfitta molto pesante per la Virtus Goti in quel di Maddaloni. Di Pietro l’uomo decisivo che manda in festa la Maddalonese che respira a 24 punti. Pareggio da non buttare a Trentola Ducenta tra la Virtus Liburia e la Viribus Somma. Nel tabellino Iervolino per gli ospiti, nella ripresa è De Falco a siglare la marcatura che vale il pareggio. Stesso esito anche tra Vitulazio e Montesarchio. Al 29′ Capobianco per i rosanero, De Mizio nella ripresa la capovolge con la doppia marcatura ma è ancora Capobianco a rispondere per il 2-2 finale. 35 minuti terribili per il Club Ponte all’Ocone contro le Aquile Rosanero. Falco e due volte Toscano sigillano immediatamente la partita, inutile la firma di Simone.