La neonata società sarà supportata dal main sponsor Trinchillo. Laudando: “Un onere gravoso che sono certo di sostenere”

Dopo l’acquisizione del titolo di Promozione dell’Edilmer Cardito, la neonata società granata comunica i primi nomi dell’organigramma. Per la panchina vicinissimo l’ingaggio di Luciano Curcio.

Ecco il comunicato stampa del club granata:

La Polisportiva Acerrana 1926 comunica che dalla riunione tenutasi a seguito dell’acquisto del titolo per la disputa della prossimo campionato di Promozione, il consiglio direttivo si è espresso per la nomina del nuovo Presidente, l’Avv. Antonio Laudando. “Sono onorato e orgoglioso di rappresentare questa gloriosa società. Il calcio nella nostra città ha sempre rappresentato un punto cardine di tradizione e di storia, che potranno essere rievocate solamente con impegno, umiltà e soprattutto coinvolgendo la fede calcistica mai assopita dei numerosi sportivi e sostenitori del Toro. Sicuramente sarà un onere gravoso, che con l’aiuto di tutti, sono certo di sostenere. Senza proclami in pompa magna, io insieme al direttivo promettiamo l’impegno costante per ridare lustro anche alla parte calcistica della nostra città, portando il nome di Acerra in maniera sana e sportiva in giro per la regione. In ultimo vorrei ringraziare il Città di Acerra di Futsal, società per la quale rimarrò oltre che tifoso anche socio sostenitore!”.
Vitale anche l’apporto del Main Sponsor Giuseppe Trinchillo, che sosterrà il progetto del sodalizio granata. “Sono molto onorato di poter sostenere questo progetto sportivo, che non resterà di pochi ma che è a disposizione di una città intera. Già sostenevo questi ragazzi con la scuola calcio, in quanto vedevo in loro impegno, professionalità e competenze. Oggi partecipo con piacere al progetto di ragazzi con valori e principi sani, doti particolari nella quale mi rispecchio. Sono giovane come loro e penso che i giovani della nostra città vanno sostenuti. Insieme all’avvocato Laudando ho sposato questa causa con tanto entusiasmo e voglia di far bene; ora testa bassa e lavorare. Forza Acerrana!”.
Ultimo ma non ultimo la figura di Direttore Generale, che sarà affidata a Simone D’Inverno, sostenitore e fautore determinante della rinascita del Toro. “Stiamo vivendo giorni di grande emozione, faremo il possibile per allestire un progetto all’altezza del blasone di questi colori!”

Ufficio Stampa
POLISPORTIVA ACERRANA 1926