La società abruzzese dopo il grave infortunio occorso a Tumminello si affida al giovane napoletano per sostituirlo

PESCARA (PE) - Il grave infortunio occorso a Marco Tumminello (’98), rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro, schiude in maniera definitiva le porte della prima squadra a Gennaro Borrelli (’00).

La dirigenza del Pescara, stando a quanto riporta Sky, ha infatti escluso la possibilità di tornare sul mercato degli svincolati per sostituire l’ex Roma, manifestando l’intenzione di promuovere il giovane attaccante napoletano che sarà il “rinforzo” per l’attacco di Zauri.

Un inizio di stagione importante ma soprattutto una grande occasione per Borrelli che vede sempre più vicino l’esordio in Serie B dopo quello avvenuto, questa estate, nel secondo turno di Coppa Italia contro il Mantova.