Fissato per il 25 agosto la nuova udienza sul caso del club rossoblù, da capire quale sarà la decisione della Lega in merito ai calendari di domani

CAMPOBASSO - Sembrava oramai finita la questione Campobasso in Serie C, ma un colpo di scena dell’ultima ora potrebbe nuovamente cambiare le carte in tavola. Il Consiglio di Stato ha, infatti, accolto la richiesta della società rossoblù di sospendere la sentenza del TAR del Lazio, che aveva confermato l’esclusione dai professionisti del Campobasso, e ha fissato per il prossimo 25 agosto la nuova data per la discussione della situazione del club molisano. Diventa ancor più delicata la situazione ora per la Lega Pro, che dovrà decidere se stilare i calendari dei tre gironi nella giornata di domani o rinviare nuovamente la pratica di qualche settimana.