In vantaggio con la rete del difensore ex Catania, le vespe vengono ribaltate nel primo tempo dalle reti di Rossetti e Candellori. A salvare le vespe ci pensa nel recupero finale nuovamente Tonucci

CAMPOBASSO - Incontra più di una difficoltà nel terzo test estivo, ed ultimo del ritiro di Rivisondoli, la Juve Stabia. Gli uomini di mister Novellino pareggiano in extremis per 2-2 allo stadio Nuovo Romagnoli contro il Campobasso, nettamente più in condizione delle vespe da un punto di vista fisico e mentale, grazie alla doppietta di Denis Tonucci.

Le vespe, maggiormente sulle gambe rispetto alla compagine avversaria, approcciano al meglio la sfida, mostrando grande fisicità e carattere sia negli scontri fisici con i giocatori del Campobasso che nel tentativo di far girare palla all’interno del campo con diagonali rischiosi.
È proprio la Juve Stabia ad aprire le danze della sfida con Denis Tonucci. Il difensore colpisce da calcio piazzato e spedisce la sfera alle spalle di Zamarion, portando avanti i gialloblù. Il vantaggio dura solamente cinque minuti, perché al 22′ il Campobasso trova la via del pareggio con una conclusione da posizione defilata di Rossetti. I padroni di casa mostrano, con il passare dei minuti, una maggiore lucidità in campo ed una maggiore tenuta del campo da gioco – non in perfette condizioni – trovando prima della fine del primo tempo il vantaggio di Candelleri. Il centrocampista è bravissimo a sfruttare alla perfezione una verticalizzazione di Rossetti e a superare Sarri per la seconda volta.

Nella ripresa le vespe cambiano alcuni elementi della formazione titolare, ma gli ingressi coprono solamente metà degli undici in campo – non hanno partecipato alla sfida Cinaglia, Russo, Gomez e Picardi, probabilmente out per un eccessivo affaticamento dettato dai regimi di allenamento. Diversa è la situazione del Campobasso, che cambia tutti gli effettivi a disposizione fatta eccezione per Sbardella, l’unico a giocare fino al triplice fischio.
Il match non sembra mostrare possibilità di cambiare risultato fino agli ultimi istanti di gara, quando sempre da calcio piazzato Tonucci fa valere la specialità della casa e blocca il parziale sul 2-2. Sicuramente protagonista della sfida è stato il centrale ex Catania, le cui prestazioni estive potrebbero mettere in difficoltà chi di competenza sulla scelta del duo centrale di difesa quando si parlerà di debutto in campionato.

Al termine, come di consueto, della sfida amichevole con il Campobasso è proprio lo stesso Walter Novellino a parlare ai microfoni del club, commentando il match appena concluso e facendo il punto della situazione alla fine del ritiro di Rivisondoli.
“Al di là della condizione fisica non ottimale stiamo lavorando tantissimo. È stata una bella prova contro una formazione ben messa in campo.
Potevamo far meglio, anche sotto l’aspetto fisico, però credo che la squadra stia prendendo sempre di più una sua fisionomia. Da qui in poi lavoreremo per migliorare. È chiaro che siamo corti, ma c’è tempo per scegliere e prendere dei giocatori.
Credo che bisogna fare tanti complimenti ai tantissimi under, che hanno giocato con grande dinamismo, voglia e determinazione. Da ora in poi cercheremo di lavorare sulla velocità, dove non siamo ancora brillanti”.

QUI LA DIRETTA STREAMING DELL’INCONTRO TRA CAMPOBASSO E JUVE STABIA


TABELLINO DELL’INCONTRO

CAMPOBASSO (4-3-3): Zamarion (Raccichini); Fabriani (Martino), Sbardella, Dalmazzi (Magri), Pace (Vanzan); Ladu (De Biase), Giunta (Mancini), Candellori (Liguori); Rossetti (Parigi), Emmausso (Tenkorang), Vitali (Di Francesco).

A disposizione: Ciocca, Troiano, Colombo, Martignetti.

Allenatore: Mirko Cudini

JUVE STABIA (4-2-3-1): Sarri (70′ Lazzari); Donati, Tonucci, Troest (45′ Esposito), Caldore; Berardocco, Altobelli (70′ Guarracino); Stoppa (45′ Bentivegna), Scaccabarozzi, Rizzo; Della Pietra (45′ Bubas).

A disposizione: Oliva.

Allenatore: Walter Novellino

RETI: 17′ e 92′ Tonucci (J), 22′ Rossetti (C), 35′ Candellori (C)

AMMONIZIONI: Ladu (C), Vanzan (C)

ESPULSIONI: /

 


Foto credits: S.S. Campobasso Calcio