Pomeriggio nero per i corallini in Puglia

MONOPOLI (BA) - Turris che si schiera con il classico 3-5-1-1, riconfermata la RDL in difesa, a centrocampo torna Signorelli che prende il posto dello squalificato Franco, affiancato da Romano e Carannante, in avanti Persano torna dal primo minuto, alle sue spalle Giannone.

Pronti via è il Monopoli che prende l’eredini del gioco, la Turris attua la solita partita attendista. Il vento è uno dei fattori principali di questa prima frazione, tanto che le squadre cercano il fraseggio il più possibile, sono i padroni di casa a rendersi pericolosi al 15’ con Piccinni, che di testa però sfiora solo il palo alla destra di Abagnale, continua il forcing pugliese fino al 22’, minuto in cui i padroni di casa la sbloccano, Vassallo va al cross da destra, Soleri anticipa Esempio e Rainone e insacca la rete del vantaggio, il parziale dunque recita 1-0 Monopoli. La Turris non riesce a rispondere, anzi continua a farsi schiacciare dai padroni di casa, tanto che la squadra di Scienza sfiora il raddoppio con Soleri, che prima salta Di Nunzio poi Rainone ma a tu per tu con Abagnale si fa ipnotizzare dall’estremo difensore campano. Raddoppio che viene posticipato solo di qualche minuto, perché De Paoli da punizione diretta al 42’ calcia un autentica rasoiata che inganna il portiere e si insacca, pallone semplicemente irraggiungibile ed è 2-0 Monopoli. La Turris è in bambola e solo il duplice fischio dell’arbitro salva i corallini da un primo tempo complicatissimo.

La ripresa inizia con un cambio per gli ospiti, entra Ventola ed esce Carannante, e al 46’ la Turris sfiora subito la rete con Giannone che becca una clamorosa traversa dopo un bel tiro dai venticinque metri. La squadra corallina alza il ritmo e chiude il Monopoli in difesa, ma nel momento migliore degli ospiti arriva il 3-0 pugliese, Di Nunzio e Romano sbagliano e lasciano il pallone a Soleri e scarica su Paolucci che insacca. Dopo due minuti però la Turris accorcia, punizione dal limite che si procura e calcia Giannone, pallone reso impossibile dal vento ed è 3-1. Nel mentre piove sul bagnato per i corallini perché nel giro di dieci minuti si fanno male i rientranti Signorelli e Tascone, mentre Fabiano aumenta il peso offensivo inserendo Longo e Ventola, la Turris torna ad attaccare e lo fa con Fabiano che sfiora la rete con un tiro al volo, nel finale c’è spazio per l’espulsione di Da Dalt che chiude un pomeriggio amaro per i corallini.

Continua la crisi corallina che non vede la vittoria dal 23 dicembre, e la classifica si accorcia sempre di più sotto di lei, mercoledì arriverà il Palermo e le premesse non sono delle migliori, anche perché Fabiano si troverà senza Tascone e Signorelli e con una squadra che non sembra essere quella che ha sbalordito nella prima parte di campionato.

IL TABELLINO:

Monopoli-Turris 3-1 (22’pt Soleri, 42’pt De Paoli, 23’st Paolucci, 29’st Giannone)

MONOPOLI (3-5-2): Satalino; Riggio, Bizzotto, Mercadante; Tazzer (39’st Viterriti), Piccinni, Vassallo, Paolucci (26’st Iuliano), Guiebre (15’st Zambataro); Soleri, De Paoli (39’st Starita). All: Scienza. A disp: Oliveto, Taliento, Liviero, Isacco, Alba, Nina, Basile.

TURRIS (3-5-1-1): Abagnale; Rainone, Di Nunzio, Lorenzini (16’st Tascone); Da Dalt, Carannante (1’st Ventola), Signorelli (21’st Longo), Romano (28’st Fabiano R.), Esempio (16’st Loreto); Giannone; Persano. All: Fabiano. A disp: Lonoce, Barone, Fabiano R., Pitzalis, Lame, D’Ignazio, D’Alessandro. 

ARBITRO: Ancora di Roma 1.

NOTE: ammoniti Lorenzini, Soleri, Paolucci, Riggio, Vassallo, Da Dalt. Espulso Da Dalt al 47’st per somma di ammonizioni.