Il difensore è soddisfatto dell'approccio avuto in campo

MONOPOLI (BA) Al termine del match tra Monopoli e Avellino, con i pugliesi che hanno pareggiato al 92′, ai microfoni di Prima Tivvù è intervenuto il difensore Luigi Silvestri. Ecco le sue parole:

“In questo pareggio c’è più rabbia che rammarico, perché se vediamo il goal nel finale e la loro esultanza sinceramente mi rafforza. Loro ci aspettavano forti del risultato dell’andata, che è stato un 4-0 netto senza recriminare. Noi forti delle nostre prestazioni abbiamo tolto subito il vestito, abbiamo messo la canottiera e abbiamo subito portato il risultato a favore nostro. Questa squadra non è del tutto matura, ma ha ampi margini di miglioramento. Hanno cercato di innervosirci, la loro panchina era un mercato, lo stadio pure, si dice che era chiuso, ma era tutto aperto, tranne ad Avellino vedo gli stadi tutti pieni, impressionante. L’approccio di oggi è stato perfetto vendendo da 12 risultati utili consecutivi, abbiamo cercato di mantenere un ritmo alto, ma era difficile, faceva caldo per noi, ma alla fine siamo contenti”.