Nonostante l'addio del presidente Trapani, il notaio Aniello Calabrese ed un gruppo di sostenitori finanziari garantiscono la partecipazione al prossimo campionato

PAGANI (SA) - L’addio dopo venti anni del presidente Trapani non metterà fine alla storia della Paganese. Il notaio Aniello Calabrese, presidente onorario del club, ed un gruppo di sostenitori finanziari hanno lavorato per iscrivere il club al prossimo campionato di Serie D.

L’iter burocratico per formalizzare l’iscrizione al campionato inizierà la prossima settimana, quando potrà anche essere più chiara tutta la situazione societaria del club azzurrostellato.