I normanni dominano il derby con i colpi di Messina e di uno scatenato Ndiaye assistman. A segno anche il nuovo acquisto Guglielmo

CARDITO (NA) – Dallo stadio Papa di Cardito il 21° turno di campionato si apre con il derby campano tra Real Aversa e Portici. La gara è stata anticipata per dare spazio anche ad Afragolese-Savoia in programma domenica. In casa Real Aversa ottimo momento di forma, i normanni dovranno però fare a meno del loro allenatore De Stefano in quarantena per aver contratto il Covid 19. Dall’altro lato mister Panico dovrà rinunciare ad Arpino squalificato, Maione infortunato, Vitiello con il Covid e Donnarumma non al meglio (influenza). In palio punti pesanti per l’obiettivo comune della salvezza.

CRONACA – Gara subito vivace già dalle prime battute. Il primo squillo casalingo avviene al minuto 11 con Ndiaye che serve Chianese: tiro alto. Poco dopo, precisamente al 13′, arriva il vantaggio Real Aversa. Azione corale dei padroni di casa che sfondano dalla destra con Ndiaye che taglia l’area di rigore, sfera al centro per Messina che a porta vuota non può sbagliare. Prova a reagire il Portici con Prisco, ci mette una pezza Varchetta. 31′ Arriva il raddoppio normanno. Ancora straordinario Ndiaye che fotocopia la prima azione del vantaggio: questa volta è Marigliano a deviarla in rete. Autogol e rete del 2-0. Doppia sostituzione per Panico che prova a rimediare inserendo Conte e Schiavi. 41′ gran tiro di Chianese fuori di poco: termina 2-0 la prima frazione. Nella ripresa non cambia il trend del match. Controllo Real Aversa che al 61′ la chiude: ancora impeccabile Ndiaye che salta un uomo e serve Chianese, quest’ultimo colleziona un cioccolatino per Messina che ancora una volta non può sbagliare davanti a Spina. 75′ Poker Real Aversa. Azione personale di Guglielmo che buca l’area di rigore e trafigge l’estremo Spina. Bella soddisfazione per il calciatore arrivato in settimana ed entrato da pochi minuti. Match senza storia. 4-0 e terza vittoria consecutiva per la Real Aversa senza neanche un subire una rete. Notte fonda per il Portici che nelle ultime 7 gare ha raccolto solamente 2 punti.

TABELLINO REAL AVERSA-PORTICI 4-0 (2-0)

REAL AVERSA: Papa 02 (87′ Casillo 02), Ndiaye, Mariani 01 (88′ Ricciardi 01), Cassandro, Varchetta, Della Corte (67′ Guglielmo), Faiello, Gallo (79′ Massaro 01), Messina 00 (81′ Pagliuca 00), Chianese 01, Palumbo.

A disposizione: Lubrano, Ricciardi 01, Lanzillo 01, Della Valle 03, D’Angelo 00.

Allenatore: Lubrano 

PORTICI: Spina 03, Marigliano 99, Del Gaudio 00, Nappo, Bisceglia 99, Illuminato 00, Guadagni 01 (52′ Onda), Nacci (33′ Schiavi), Prisco, Grieco 99 (33′ Conte 99) (79′ Savarise), D’Acunto 01 (67′ De Luca 02).

A disposizione: Schaeper 99, Petrosino 01, Di Lorenzo 03, Esposito 01.

Allenatore: Panico

ARBITRO: Giuseppe Vingo (Pisa)

ASSISTENTI: Michele Decorato (Cosenza) – Mirko Bartoluccio (Vibo Valentia)

MARCATORI: 13′ – 61′  Messina, 31′ autorete Marigliano, 75′ Guglielmo

AMMONITI: Nappo, Schiavi

NOTE: Recupero 1′ p.t. – 3′ s.t.