L'addio di Ficarotta ha portato il club siciliano a pescare in Campania scegliendo due esterni di altissimo livello

MARSALA - Sarà ricordata in quel di Marsala come una delle giornate più frenetiche, emozionanti e stressanti quella di oggi. Il team biancoazzurro del presidente Cottone, dopo l’addio a Luca Ficarrotta trasferitosi al Palermo, non è stato a guardare e negli ultimi minuti ha piazzato due colpi da novanta in attacco prelevandoli dalla Campania. Trattasi di Giuseppe Maiorano e Fabio Padulano, esterni d’attacco che si stavano allenando con l’Equipe e che da domani saranno già all’opera con mister Giannusa per preparare la trasferta di Nola. 

Per chi non li conoscesse, Maiorano è un classe 1996 nato a Salerno. Cresciuto nelle giovanili dell’Inter, nonostante la giovane età ha disputato cinque campionati di Serie C vestendo le maglie di Ancona, Lupa Castelli Romani e Paganese. Proviene dal Pavia, compagine con la quale da gennaio 2019 è sceso per la prima volta in D. Carriera un po’ diversa invece per Padulano, un esterno tutta corsa classe 1994 di Torre Annunziata. Tanta C e D per lui, che nella scorsa stagione ha disputato un buon campionato tra le fila del Bitonto (33 presenze, 2 reti e tanti assist).