2-1 il risultato finale, i vesuviani ribaltano il vantaggio della Cittanovese

 

Nappo batte la punizione quando è appena cominciato il primo dei cinque minuti di recupero assegnati dall’arbitro: il portiere della Cittanovese Cassalia esce a vuoto e Sgambati, di petto, tocca la palla per quel tanto che basta per far esplodere il San Ciro.

Va al Portici la sfida play-off contro la Cittanovese. Ai calabresi il merito di andare in vantaggio al 35’ del primo tempo con Abayian in spaccata sul secondo palo dopo un corner, e giocare un buon primo tempo, ma la perseveranza ha premiato i napoletani.

Fin da subito i calabresi si sono lanciati all’arrembaggio dando vita a una gara maschia e molto fisica con l’arbitro che tiene a bada i contendenti in campo fischiando molto.

Per gli ospiti Scoppetta al 6’ di testa mette di poco alto mentre al 14’ il Portici con Carrafiello prova il tiro a giro sul secondo palo, ma è fuori di poco. L’occasione più ghiotta per i padroni di casa è la bellissima punizione di Nappo al 28’ che colpisce il palo interno. Al vantaggio dei giallorossi, al 43’ il Portici pareggia con Improta autore di un bel colpo a giro da fuori area.

Nella ripresa gli azzurri si rimboccano le maniche, meritando la vittoria. Nappo è ancora pericoloso su punizione con Cassalia che para in due tempi. Poi al 64’ il neoentrato D’Angelo segna dopo un batti e ribatti a pochi passi dalla line di porta ma l’arbitro annulla per fallo. Dopo due minuti Importa ha una grande occasione per il vantaggio ma il portiere risponde a dovere. Il numero 9 si rende ancora pericolo con un tiro a giro che esce di pochissimo poi nel finale l’abilità di Sgambati regala una giusta vittoria agli azzurri.

Con questa vittoria i ragazzi del tecnico Chianese (guidati oggi in panchina da Liguori per la squalifica del mister) si piazzano al quinto posto raggiungendo proprio la Cittanovese a 44 punti, a pari merito anche con l’Acireale. La corsa play-off continua a quattro giornate dalla fine.

 

TABELLINO

PORTICI – CITTANOVESE 2-1 (1-1)

PORTICI (4-3-3): Marone ’99; Panico ’99, Sgambati, Sall, Salimbè ’01 (45’pt Boussaada ’99); Nappo (32’st Imbimbo ’00), Atteo ’01, Di Prisco (35’st Marzano); Onda ’98 (45’st Coratella ’99), Improta, Carrafiello ’98 (9’st D’Angelo ’98).

A DISPOSIZIONE: Antico ’99, Romano ’00, Russo ’01, Cimmino ’01.

ALLENATORE: Liguori (Chianese squalificato).

 

CITTANOVESE (4-3-3): Cassalia ’00; Tomas, Mansueto ’99 (22’st Alfano ’99), Scoppetta, Paviglianiti, Ficara (24’st Cianci), Villa ’99, Gioia (9’st Trofo); Crucitti, Abayian, Napolitano ’99 (36’st Cataldi ’98).

A DISPOSIZIONE: Foti ’00, Barilaro, Genovesi, Touray ’99, Zeroual ’99.

ALLEANTORE: Zito.

 

MARCATORI: 35’pt Abayian (C), 43’st Improta (P), 46’st Sgambati (P).

ARBITRO: Villa di Rimini.

ASSISTENTI: Concari – De Lorenzo di Parma.

NOTE: ammoniti Di Prisco, Sgambati, Marzano (P); Scoppetta (C). Angoli: 3-8. Recupero: 1’pt; 5’st.