Primo successo per il neo allenatore Fabiano, ai corallini basta una rete del fantasista per tornare a sorridere

TORRE DEL GRECO (NA) Torna il sereno in casa Turris, grazie al successo per 1-0 sul Rotonda. Primo squillo in campionato per gli uomini del neo allenatore Fabiano, che grazie ad una rete di Celiento riescono a ritrovare il sorriso ed a guardare con più ottimismo ai prossimi impegni. I padroni di casa ci provano in apertura con Aliperta, ma Oliva riesce a sventare la minaccia. Risponde il Rotonda con Flores, ma Di Nunzio è bravo a chiudere. Poi è Celiento, in azione di contropiede, a rendersi pericoloso con una conclusione che esce di poco a lato. La Turris è più propositiva e va vicina al vantaggio due volte con con Longo, ma nella prima occasione Oliva è attento, mentre nella seconda il centravanti non trova la porta di testa. Allo scadere della prima frazione di gioco Oliva si supera su Celiento e quindi si va al riposo sullo 0-0. Nella ripresa il Rotonda cerca la via del gol con Trecarichi, ma Casolare lo ferma in uscita. La Turris ci crede e con Messina impegna severamente Oliva. Alla mezzora la rete che decide il match: Celiento entra in area superando due avversari e depositando in rete con un tiro a giro all’incrocio di pregevole fattura. Prima della fine Longo potrebbe raddoppiare ma la sua conclusione non è precisa. Termina così 1-0 per i corallini, che conquistano un successo scaccia-crisi.

TURRIS – ROTONDA 1-0 (0-0)

TURRIS: Casolare 00; Esempio 99, Varchetta, Di Nunzio, Auriemma 98 (48’st Formisano); Vacca (20’st Guarracino), Aliperta, Franco (41’st Lagnena); Messina 00 (34’st Fabiano 00), Longo, Celiento (39’st Signorelli).

A disposizione: D’Inverno 99, Pizza 00, Leone, Federico 00.

Allenatore: Fabiano.

ROTONDA: Oliva 00; Marigliano 99 (29’st De Martino 00), Karamoko, Demoleon, Cossu; Alassani (12’st Gentile), Valori (37’st Gallardo), Capristo 98, Santamaria 99 (5’st Taccogna 00); Trecarichi, Flores.

A disposizione: Barillaro, Cavalieri 00, Ostuni 98, Vazquez, Johnson.

Allenatore: Pugliese.

ARBITRO: Gregoris di Pescara.

RETE: 31’st Celianto

NOTE: ammoniti Auriemma, Di Nunzio, Marigliano, Valori., Taccogna Spettatori: 700 circa.