Soltanto 80 i biglietti disponibili per i tifosi bruniani per assistere al play out con la Sarnese in programma al "Novi" di Angri

NOLA (NA) - La mancanza di strutture sportive adeguate è diventato l’argomento principale del momento. Se da una parte la Turris ha dovuto in fretta e furia per continuare a giocare a Liguori, dall’altra ci sono i settori ospiti sempre meno capienti. Il Nola come il Castrovillari si è lamentano per i pochi posti disponibili nei settori ospiti delle strutture che ospiteranno le gare di domenica. Gare decisive, come quelle del Nola per la permanenza in Serie D. I bruniani giocheranno fuori casa al Pasquale Novi di Angri ed avranno massimo 100 posti a disposizione all’impiedi. Un numero troppo esiguo considerando la numerosa torcida bianconera che segue spesso la compagine bianconera. La società, attraverso la pagina Facebook ha messo in evidenza questo aspetto ritenendo non adeguato il Novi per ospitare questo evento.