Chiancone e Viscido: "i tifosi la nostra arma in più", Ferraro annuncia un nuovo colpo e Iovino ci va giù duro

Nocera e la Nocerina, un connubio immortale. L’ennesima dimostrazione questa sera. Non c’era il pubblico delle grandi occasioni alla presentazione ufficiale della squadra, ma i tifosi anche questa volta, hanno risposto presente. Erano circa un centinaio, numero importante considerato il momento, il Wild West Saloon di via Atzori a fare da cornice all’evento, conduzione affidata al collega Nello Odierna. L’intera rosa è sfilata davanti ai suoi beniamini a partire dal capitano Pecora, passando per Salto, Simonetti e Odierna, via via fino ai giovanissimi. Applausi per tutti. Poi è toccato al direttore tecnico Chiancone, al tecnico Viscido e al diesse Ferraro che ha annunciato un nuovo imminente innesto in rosa: “la trattativa può considerarsi ormai conclusa, il calciatore ha abbassato notevolmente le sue pretese pur di sposare il nostro progetto”  ha dichiarato l’operatore di mercato rossonero nel suo intervento tenendo naturalmente segreto il nome  e stuzzicando la fantasia dei tifosi. Già domani potrebbero esserci novità in merito. E’ apparso invece nervoso e deluso dal comportamento di una piccola frangia di tifosi Bruno Iovino, rappresentante legale del club: “Sono qui per portare avanti un discorso serio e non accetto da nessuno che si leda la mia dignità di persona e di professionista. Non accetto insinuazioni e offese. Alle mie spalle non c’è niente e nessuno ne vecchi, ne nuovi dirigenti. Sono qui per un impegno morale preso con la città di Nocera e sono a disposizione per qualsiasi chiarimento”.

Riviviamo, attraversi gli scatti del nostro fotografo Marco Stile, alcuni momenti della serata.