Tanta sfortuna per la Nocerina che quest’oggi ad Angri paga due incertezze difensive e uno sfortunato palo ad un intraprendente Vis Artena. La squadra romana è arrivata in terra campana con il piglio giusto e ha provato subito a comandare il gioco. Passano 10 minuti e un’ingenuità della difesa nocerina causa il rigore per il vantaggio ospite. Fallo di Katseris che atterra platealmente Alonzi. Dal dischetto va Ingretolli che di potenza batte Volzone. Al 16′ ci prova Ingretolli dalla distanza, Volzone si distende in angolo. Primo squillo della Nocerina che arriva al 29′ con Vecchione che ci prova a giro, ma la palla sibila il palo e va fuori. Di nuovo Nocerina pericolosa al 38′, cross di Cuomo che arriva dalla parte opposta dove c’è Katseris che calcia debolmente tra le braccia di Manni. Finisce il primo tempo con una Nocerina che sembra provarci con intraprendenza. La ripresa vede l’esordio di Sandomenico tra le fila dei rossoneri che tentano di inserire più spinta offensiva rinunciando ad Impagliazzo. 6 minuti di ripresa e la Nocerina trova l’occasione più pericolosa della sfida. Diakitè riceve al centro dell’area un assist di Cuomo, la palla viene toccata dall’ex Savoia quasi a terra a portiere battuto, ma la sfera termina sul palo e torna tra le braccia di Manni. Un minuto dopo tiro di Donnarumma dalla distanza, la palla va alta. La sfortuna però non è un segnale di ripresa per la Nocerina che viene punita da un’altra disattenzione. Minuto 16, Carbone tutto solo ad altezza dischetto viene servito all’indietro da Alonzi e con il destro batte un incolpevole Volzone. 60 secondi dopo è ancora Alonzi, tra i migliori in campo ad impensierire Volzone con un tiro dalla lunga distanza, il portiere manda in corner. La Nocerina si scrolla il peso del raddoppio solo al 35′ della ripresa, quando Sandomenico da sinistra crossa al centro per Diakitè, ma il colpo di testa è debole e rende facile la presa del portiere ospite. Al minuto 42 la Nocerina torna in partita, cross dalla destra di Cuomo, colpo di testa di De Iulis e gol del 2-1 che riapre le danze ad Angri. Ma non c’è molto tempo, la Vis Artena gestisce bene il vantaggio e lascia scorrere i minuti che fanno terminare così la sfida portandosi a casa 3 punti importanti.

TABELLINO DEL MATCH:

NOCERINA 1

VIS ARTENA 2

NOCERINA: Volzone; Vecchione, Morero, Impagliazzo (dal 1′ st Sandomenico), Damacco, Diakitè, Donida (dal 24′ st Saporito), Katseris (dal 24′ st De Iulis), Cuomo, Donnarumma (dal 41′ st Sorgente), Manoni
A disp. Cappa, Rizzo, Petito, Fois, Garofalo. All. Cavallaro.

VIS ARTENA: Manni, Macrì (dal 48′ st Varano), Iozzi (dal 36′ pt Cataldi), Sabatini, Falasca, Ingretolli (dal 24′ st Taviani), Contucci, Lo Porto, Cericola, Carbone (dal 42′ st Cucciari), Alonzi (dal 48′ st Rossi)
A disp. Isidori, Conti, Scorzoni, Fleury. All. Perrotti.

MARCATORI: 11′ pt Ingretolli, 16′ st Carbone, 42′ st De Iulis (N)

ARBITRO: Sig. Abdoulaye Diop della sezione di Treviglio. Assistenti: sig. Vincenzo Abbinati della sezione di Bari, sig, Gianni De Gregori della sezione di Isernia.

Ammoniti: Falasca, Carbone (VA)