Rigettato il terzo ricordo ai biancorossi

ROMA - Dopo Bitonto e Lavello, per l’Altamura arriva la bocciatura del terzo ricorso consecutivo. Il giudice sportivo rigetta il ricorso dei biancorossi presentato in occasione del match contro la Puteolana dello scorso 5 Maggio. Dai pugliesi è stata contestata, come anche nelle altre due occasioni, la condizione di triplo tesseramento stagionale di Fabrizio Guarracino, attaccante flegreo tesserato, durante la stagione in corso, con altre 2 società. Con questa sentenza il GS conferma dunque, come già accaduto in altre occasioni, ritiene inapplicabile l’art. 95 comma 2 delle NOIF. Per le stesse motivazioni è stato rigettato anche il ricorso presentato dal Taranto al termine della gara con l’Andria, e con tutta probabilità, secondo le nostre fonti, sarà respinto anche il secondo ricorso presentato dagli ionici nella gara contro il Portici.