Prima sconfitta stagionale per i vesuviani che cadono in casa dell'Anagni

ANAGNI (FR) Dura solo un tempo il Portici che tiene sul pari l’Anagni per i primi 45 minuti, per poi capitolare nella ripresa. Subito un testa-coda per gli azzurri, se di testa-coda si può parlare alla terza giornata. I ragazzi di mister Chianese si presentano ad Anagni alla ricerca della seconda vittoria consecutiva, discorso diverso per i padroni di casa ancora alla ricerca del primo punto stagionale. 

FORMAZIONI – Chianese opta per l’ormai 11 collaudato con Marone alle spalle di Bisceglia, Mazza, Cimmino e Boussada. In mezzo al campo il giovane Atteo rientra dalla squalifica rimediata lo scorso campionato e affianca Nappo alle spalle del solito trio composto da Di Prisco, Onda e Guarracino a supporto della prima punta Improta. I laziali schierano una formazione arcigna e forte fisicamente, con Tataranno, Flamini e Cardinali come terminali offensivi. 

CRONACA – Partita che vede l’Anagni dominare il campo. Le motivazioni dei padroni di casa sono evidentemente importanti e ciò spinge la squadra ospitante a fare la partita. Il Portici riesce a tenere la manovra della squadra di Mr. Mancone e cede solo allo scadere di tempo quando un goal di Cardinali rompe gli indugi per il vantaggio frusinate. Gli azzurri non ci stanno e prontamente pareggiano i conti con Guarracino che è bravo a propiziare Un autorete che, allo scadere della prima frazione di gioco, manda le squadre a riposo sul punteggio di 1-1. 

Ripresa che vede ripetersi il copione del primo tempo. L’Anagni fa la partita ed un arbitraggio forse un po’ troppo casalingo mette in guarda il Portici con una serie di ammonizioni. L’equilibrio resiste fino al 55′ quando i padroni di casa tornano in vantaggio. Fallo di Boussaada in area che viene espulso causando un calcio di rigore dove dal dischetto è bravo Tatarrano a realizzare la rete del vantaggio di casa. Il Portici prova una reazione ma i padroni di casa colpiscono ancora a pochi istanti dal termine con Sosa, che scrive la parola fine sul match consegnando al Portici la prima sconfitta stagionale.