Uno-due micidiale dei vesuviani che conquistano una vittoria fondamentale

PORTICI (NA) - Fondamentale. E’ l’aggettivo che meglio descrive la vittoria del Portici in un caldo pomeriggio di Febbraio. Giovanni Romano e Biagio Filogamo, due degli uomini simbolo dell’annata porticese regalano un successo importantissimo alla squadra della città della reggia che conquista 3 punti utilissimi ai fini del discorso salvezza. A capitolare è il Licata, autore di una partita maschia e sfortunata, che nel finale per poco non volgeva a proprio favore. Ma così non è stato e il Portici, dopo 10 giorni di assenza da partite ufficiali causa covid, trova il secondo successo consecutivo fra le mura amiche. 

FORMAZIONI – Undici rimaneggiato per Sarnataro che è costretto a fare a meno di alcuni uomini chiave. Restano ai box Calvanese, Carotenuto e Cirillo mentre Manfrellotti si accomoda in panchina. Davanti a Schaeper fra i pali trovano posto Riccio e Russo insieme a Scala e Marino sulle fasce. A centrocampo tanta qualità col duo Maranzino-Castagna a supporto delle punte Romano e Filogamo. 

Formazione tipo invece per il Licata del tecnico Romano. Esattamente come all’andata Samane resta il pericolo principale, insieme a nomi di spessore come Caccetta, Brunetti e Minacori. 

CRONACA – Gara che parte in maniera molto lenta. Entrambe le squadre iniziano e portano avanti una fase di studio molto lunga portando la sfida a viaggiare su un binario molto molto tranquillo. Gli ospiti sfruttano molto la propria fisicità ma nonostante quest’arma Samane li davanti non desta grosse preoccupazioni alla retroguardia di casa. Alla mezz’ora c’è la prima chance della gara ed è per il Portici con Granata che da pochi passi non riesce a battere a rete un cross di Marino dalla sinistra. Cinque minuti più tardi il Licata risponde con Brunetti che tutto solo manda a lato di testa su cross da calcio d’angolo. 

Nella ripresa le due squadre si accendono e cercano la vittoria con ogni forza. Il primo brivido lo procura il Licata quando al 57′ troverebbe la rete del vantaggio grazie a Caccetta che batte a rete in seguito alla respinta di Schaeper di una punizione di Candiano. L’urlo del goal però resta in gola ai calciatori siciliani vista la posizione di fuorigioco di Caccetta. Dopo il grande rischio il Portici si ricompatta e dopo appena 4 minuti trova la rete del vantaggio. A segnarla è ancora una volta Romano che con un tiro da fuori area trova il bersaglio grosso grazie ad una deviazione di un avversario. La rete galvanizza gli uomini di Sarnataro che però subito dopo rischiano e costringono Schaeper agli straordinari con una parata superlativa su Minacori che viene fermato alla grande dall’estremo difensore porticese. E’ pero un caso isolato e al 71′ il Portici raddoppia con Filogamo che si invola su azione di contropiede, supera il portiere in dribbling e realizza la rete del raddoppio che fa volare i padroni di casa. Il finale è di gestione per il Portici ma un episodio riapre i giochi nei minuti di recupero. Il direttore di gara concede generosamente un rigore agli ospiti e dal dischetto Samane anima le speranze dei siciliani che pero si infrangono ugualmente al fischio finale. 

TABELLINO 

PORTICI: Schaeper, Maranzino, Russo, Scala 02, Romano (74′ Manfrellotti), Piccolo 02 (87′ Molisso 02), Castagna (81′ Stallone 00), Riccio, Granata 03 (94′ Lauro), Marino 00, Filogamo.

A disposizione: Zizzania 04, Pisani 01, Silvestre 01, Lauro 01, Parisi 05.

Allenatore: Savio Sarnataro

LICATA: Troppo 02, Calaiò (75′ Rubino 02), Lanza 05 (73′ Currò 03), Caccetta, Brunetti, Orlando, Giordano 02 (79′ Souare), Aprile (75′ Gueye), Samane, Candiano 02, Minacori. 

A disposizione: Moschella 02, Ficarra 03, Mazzamuto 01, Saito 04, Bertella 04. 

MARCATORI: Romano, Filogamo (P); Samane rig. (L)

AMMONITI: Romano, Stallone (P); Calaiò, Aprile (L)