Partita l’inchiesta della Finanza in merito alla gara che ha sancito la promozione in Serie C dei lucani

Az Picerno – Bitonto gara dell’ultima giornata del campionato di Serie D (Girone H) giocata a campo neutro e porte chiuse, e terminata col punteggio di 3-2 in favore dei lucani sancendo la promozione in Serie C di questi ultimi è finita nel mirino della Guardia di Finanza di Bari.

Le fiamme gialle hanno effettuato dei controlli nella sede della società pugliese e perquisizioni a 9 calciatori. Gli investigatori stanno cercando di trovare delle prove per una presunta combina della partita, poiché al Bitonto già qualificato ai Play Off non aveva più importanza quella partita, mentre al Picerno serviva almeno un punto per la promozione diretta in Serie C.