Pomigliano la quiete prima della tempesta. Chi scambia l’immobilismo della compagine di Pipola come un segno di debolezza è lontano dalla realtà. La società sta aspettando di sapere quale campionato dovrà disputare. La dirigenza ha deciso di presentare domanda di ripescaggio per accedere alla serie D, dunque si attenderà sino a metà luglio poi si deciderà l’aspetto tecnico a cominciare dal mister. D o Eccellenza cambia tanto, se sarà serie D il Pomigliano proverà a fare un campionato tranquillo, in caso di Eccellenza Pipola ha in mente di fare fuoco e fiamme costruendo una squadra per vincere. Afragolese e Frattese sono avvisate, il Pomigliano non starà a guardare. Per quel che concerne il parco giocatori la politica è di attesa, in questo senso smentite arrivano per Calabrese, il Pomigliano è in stand by, chi vorrà aspettare Pipola dovrà attendere il campionato di appartenza del club.