Turno da recuperare con il Gela, la Turris non può deludere ancora una volta i tifosi…

Nella giornata di domani la Turris recuperare la partita col Gela. Non ha scampo la Turris ha bisogno obbligatoriamente e portare a casa i 3 punti, che possono posizionarli a meno 1 punto dai play off e scavalcare il Gela stesso.

Sembra che non ci siano dubbi sul modulo , quindi viene confermato il 4-4-2 da mister Baratto. Dubbi e problemi sorgono nello schieramento dei primi 11 visto che tra infortunati e squalificati, non ci sono tante possibilità.
L’unica certezza dall’inizio di quest’anno è il solito Abagnale tra i pali , avanti a quest’ultimo saranno schierati Di Girolamo e Maraucci (rientrato dalla squalifica). Sulle corsie basse troviamo a sinistra Perinelli mentre a destra il giovane torrese Gallo, che sostituisce l’infortunato Barbiero. Dubbi a centrocampo poiché Somma è in dubbio a causa di una botta ricevuta recentemente, se darà l’ok partirà esterno alto con Morella al fianco di De Rosa, in caso contrario invece Morella opererà sulla fascia mentre Joof sarà schierato titolare al fianco di De Rosa. Sull’altra corsia non c’è dubbio ci sarà il debutto di Tedesco. In attacco invece sembra certa la coppia composta da Improta e Varriale, quest’ultimo favorito su Tarallo.

PROBABILE FORMAZIONE (4-4-2): Abagnale; Gallo, Maraucci, Di Girolamo, Perinelli; Tedesco, De Rosa, Morella, Somma (Joof); Varriale, Improta. All. Baratto.