Il Potenza non riesce a sfondare il muro dell’Aversa, che dal canto suo disputa una buona partita e porta a casa un punto prezioso contro la capolista

 

I granata vanno a caccia della prima vittoria in campionato contro la capolista a punteggio pieno. Tra i padroni di casa subito in campo il neo acquisto Nicolao.

45’+8’st – Finisce la partita: Aversa Normanna – Potenza 0-0

45’st – 8 minuti di recupero concessi dal direttore di gara per le otto sostituzioni effettuate e per il gioco fermo in occasione dell’infortunio di Ritieni e l’espulsione del tecnico granata Marasco.

26’st – Traversa del Potenza con Franca che svetta sugli sviluppi di un corner, poi a nessuno riesce il tap-in vincente. Gara che diventa avvincente.

25’st – Ci prova gaetano dai 20 metri ma il suo destro è centrale e parato in due tempi (con qualche brivido da Breza.

23’st – Risponde il Potenza con una conclusione dentro l’area di Esposito, che contrastato da due avversari non riesce ad angolare favorendo la parata comoda di Maiellaro.

22’st – Stavolta è il neo entrato Varriale protagonista: il centravanti granata viene lanciato in profondità e tenta la conclusione al volo dal vertice destro dell’area, palla di poco a lato.

19’st – Si vede anche il Potenza in questa ripresa: punizione dal limite di Franca che sfiora l’incrocio alla sinistra di Maiellaro

15’st – Conclusione al volo dal limite dell’area di Gaetano, che si coordina bene ma calcia centrale: para Breza.

8’st – Bella iniziativa sulla sinistra di Ba Fabien che mette al centro un cross basso, con la difesa del Potenza che anticipa di un soffio De Filippo pronto alla battuta a rete da pochi passi.

1’st – Cominciata la ripresa.

45’+3’pt – Dopo tre minuti di recupero termina il primo tempo al “Bisceglia”: Aversa – Potenza sono ferme sullo 0-0. Gara bloccata con le due squadre che si affrontano a centrocampo con rare sortite offensive sua da una parte che dall’altra. La doppia espulsione di Pezzella e Bertolo non ha modificato l’andamento della gara.

44’pt – Buona opportunità ancora una volta per l’Aversa: Gaetano serve De Filippo al limite dell’area ma il numero 9 granata, che aveva un po’ di spazio, sciupa tutto calciando ampiamente alto sulla traversa.

40’pt – Occasione per l’Aversa con De Filippo lanciato sulla destra che tenta il pallonetto sul portiere che riesce a respingere col corpo fuori dalla sua area di rigore.

34’pt – Entrambe le squadre in 10 uomini: espulsi Pezzella (A) e Bertolo (P) per reciproche scorrettezze.

23’pt – Doppia occasione nel giro di pochi secondi per il Potenza, prima con Siclari che a colpo sicuro esalta i riflessi di Maeiallaro, poi sul corner seguente il colpo di testa di Sicignano termina di poco a lato.

Il tabellino

Aversa: Maiellaro, Sozio, Nicolao, Moretta, Gala, Pezzella, Ba Fabien (11’st Varriale), Castaldi (6’st Di Prisco), De Filippo (15’st De Muto), Gaetano, Ritieni (30’st Giordano). A disp. Granata, Marsicano, Corsale, Marzano, Guillari. All. Marasco.

Potenza: Breza, Di Somma, Sicignano (1’st Russo), Bertolo, Panico, Diop, Esposito (24’st Guadalupi), Sichisciano, Siclari (38’st Di Senso), Franca, Guaita (16’st Coccia). A disp. Mazzoleni, Ungaro, Lionetti, Bonabitacola, Briushov. All. Ragno.

Arbitro: Centi di Viterbo

Note: Spettatori 700 circa. Ammoniti Di Prisco (A); Russo (P). Espulsi al 34’pt Pezzella (A) e Bertolo (P) per reciproche scorrettezze. Espulso al 29’st il tecnico dell’Aversa Marasco per proteste. Recupero 3’pt, 8’st.