Con un video postato sulla propria pagina Facebook i biancoscudati mostrano l'accoglienza dei propri tifosi per la loro squadra

TORRE ANNUNZIATA (NA) - Ieri c’è stato il primo giorno di allenamento al Giraud per il nuovo Savoia targato mister Parlato. Quello che sorprende in maniera magnifica, però, è il bagno di folla che ha circondato lo stadio e ha atteso l’uscita dei giocatori dopo l’allenamento. Oltre 200 persone, un grande numero considerando che siamo a ridosso del mese di agosto, e che fa capire quanto sia calda la piazza di Torre Annunziata in vista della prossima stagione.

Attraverso un video, pubblicato quest’oggi dagli oplontini sulla propria pagina Facebook, il Savoia ci mostra ciò che si intende per calore, espresso dal tifo organizzato. “Benvenuti a Torre Annunziata!” recita il primo coro, ritmato a tempo di mani, e miglior modo per dare il benvenuto a delle nuove leve non può esserci.

Un membro dello staff del Savoia decide di prendere la parola “Abbiamo voluto fortemente questo incontro perché è il primo giorno di preparazione, e noi sappiamo che un squadra non può andare da nessuna parte senza i propri tifosi. Noi siamo convinti che Torre Annunziata può dare tanto a noi, e i nostri ragazzi daranno tanto a Torre Annunziata. I nostri ragazzi sono arrivati oggi, si devono amalgamare, erano curiosi di vedervi e avete fatto un bell’impatto. Stiamo uniti e cerchiamo di raggiungere quelle dimensioni che ci competono, perché la Serie D non è fatta né per noi che per voi”.

Dopo prende la parola il neo mister Parlato: “non sono tipo da tanti discorsi. Avete fame, avete voglia, avete dentro la storia del Savoia. Prima vi avevo da avversari e mi facevo le croci (usiamo un eufemismo, ndr), ora vi ho con me, e insieme dobbiamo raggiungere quello che noi tutti desideriamo”. Parole che fanno da leva al coro finale, che racchiude il pensiero chiaro di Torre Annunziata “Bianchi alé, noi vogliamo vincere!”