Agli uomini di Borrelli basta anche un pareggio per passare al turno successivo e affrontare i siciliani del Troina

Il Portici tra poche ore scenderà in campo in Puglia, precisamente allo Stadio “De Bellis” di Castellaneta (Provincia di Taranto) per affrontare il Team Altamura e cercare di conquistare la qualificazione al secondo turno della Coppa Italia Dilettanti Nazionale. I porticesi reduci dalla scoppiettante vittoria di Domenica scorsa in casa dell’Afragolese sono fiduciosi e vogliono continuare a fare bene anche in Coppa. Alla compagine di Borrelli basterà anche un pareggio per passare il turno, forte dei 3 punti in classifica conquistati nel turno precedente battendo 4-0 il Moliterno. I pugliesi non stanno passando un periodo felice,  hanno vissuto una settimana difficile con la sconfitta in campionato (3-1 Atletico Vieste) e le dimissioni dell’allenatore Gennaro Di Maio. Insomma le speranze che la Campania faccia un buon percorso nella fase nazionale sono riposte tutte negli uomini di Borelli che siamo certi daranno l’anima fino alla fine così come dimostrato diverse volte in questa stagione. Se il Portici dovesse passare il turno si conosce già il nome del prossimo avversario, ossia il Troina Calcio, compagine siciliana prima in classifica nel girone A di Eccellenza che nel primo turno ha eliminato la Vigor Lamezia. L’incontro si disputerà sul campo neutro in erba sintetica dello Stadio Comunale “De Bellis” di Castellaneta ed a porte chiuse. L’arbitro del match è Gilberto Gregoris della sezione di Pescara, coadiuvato dagli assistenti Francesco Ciancaglini (sezione Vasto) e Pierluigi Lustri (sezione di Avezzano).