Al campo sportivo “Loggetta” nell’ultimo test prima dell’inizio del campionato la Sanità United s’impone per 3 a 2 ai danni dei locali dello Sporting Partenope, al termine di una gara equilibrata e ben giocata da entrambe che compagini.

Passando alla cronaca nonostante un buon avvio degli ospiti è lo Sporting Partenope a passare in vantaggio al 14’ con Barrella che sorprende Annunziata con un tiro ad effetto dai 25 metri centrali, ma nemmeno il tempo di esultare che la Sanità United perviene al pareggio al 17’ con Tolomelli che insacca un tap-in su una respinta del palo, sulle ali dell’entusiasmo gli ospiti ribaltano il risultato al 21’ con Zagarola che insacca da centro area centrale, ma da segnalare nell’occasione l’ottimo spunto sulla fascia sinistra di Spezzaferro, il vantaggio non placa i ragazzi di mister Capuozzo che al 37’ sfiorano il tris con Tolomelli, che scatta centralmente, scarta il portiere all’altezza del dischetto, ma si defila e colpisce il palo interno.

Nella ripresa al 7’ il neo entrato Antuono subito cala il tris con un rasoterra al volo da centro area destra, la furia offensiva della Sanità United si esaurisce al 17’ quando Velotti di testa dal dischetto impegna in una deviazione in corner l’estremo locale, dopo quest’azione gli ospiti badano a gestire il risultato, contenendo senza troppi affanni lo sterile forcing dello Sporting Partenope, che tuttavia al 28’ accorcia le distanze su calcio di rigore trasformato da De Silva.

Termina dunque 3 a 2 per la Sanità United che seppur priva di Raffa, Pezzullo, Calise, Imperatrice e Pugliese riesce ad imporsi con autorità, dimostrando che può ambire ad un campionato di vertice.

Sporting Partenope vs Sanità United 2 – 3

Sanità United:

Annunziata, Cuomo N., Agrillo, Avolio, Cuomo C., Piccolo, Signorelli, Borghese, Tolomelli, Zagarola, Spezzaferro

Subentrati nella ripresa: Costanzo, Parisi, Velotti, Savarese, Mazzarella, Castiello, Antuoni

Reti: 14’ Barella (SP) 17’ Tolomelli, 21’ Zagarola e 7’ st Antuoni (SU) 28’ st su rigore De Silva (SP)