Nel rione Sanità nasce la casa dello sport per tutti

NAPOLI Sembrava un sogno irrealizzabile invece grazie alla sinergia tra Fondazione di Comunità San Gennaro Onlus e Terza Municipalità del Comune di Napoli, quest’’ ultima ha affidato  alla polisportiva SSD SPACCANAPOLI SPORTING gestione pluriennale del complesso sportivo comunale San Gennaro alla Sanità per consentire di provvedere alla riqualificazione e all’ ammodernamento del complesso e favorire l’ aggregazione sociale e giovanile. Nasce in tal modo la “casa dello sport per tutti”, riferimento del percorso formativo dei ragazzi e del riscatto sociale dell’ intero quartiere.

La polisportiva SSD SPACCANAPOLI SPORTING senza fine di lucro nasce il 10 giugno 2014 per diffondere lo sport nel Rione Sanità, infrangere l’ immagine stereotipata di degrado e promuovere il riscatto culturale e sociale dei bambini e degli adolescenti.

SSD SOPACACNAPOLI SPORTING investe ogni risorsa economica per garantire la partecipazione dei ragazzi ai campionati del settore giovabile scolastico delle Federazioni sportive riconosciute. Gli iscritti alla polisportiva sono ragazzi di età compresa tra i 5 e 16 anni che svolgono gli allenamenti nel complesso sportivo posizionato nel cuore del Rione Sanità.

Nel complesso ci sarà anche un campo di Basket in collaborazione con la NAPOLI BASKET Società che ha dato il via al nuovo corso della squadra di basket di Napoli nell’ agosto 2018.

L’ obiettivo è quello di riportare la pallacanestro napoletana ai massimi livelli, perché una delle principali città italiane merita di ritornare ai vertici di questo sport. Per farlo si è iniziato dal recupero della storica denominazione societaria, e con l’ ideazione e realizzazione di progetti importanti, per dare nuovo impulso alla pallacanestro cittadina, con la massima attenzione sia alla competitività della prima squadra che alla crescita delle giovanili, da qui la partnership con la SSD SPACCANAPOLI SPORTIMG per mirare a valorizzare il talento di tutti i ragazzi che vogliono essere parte attiva del progetto.

Il complesso sportivo sarà datato di: reception ,sala accoglienza, bar-ristoro, sala didattica, wi-fi, audio, campo di calcio professionale in erba sintetica, campo di calcetto per scuole calcio, campo polifunzionale coperto, aree fitness, n° 13 spogliatoi, sala medica, sala riabilitativa, uffici, tribuna spettatori e parcheggio.