Il Benevento di Inzaghi ha rischiato all'ultimo minuto ma è stato salvato da Montipo, ottimo debutto di Ventura che convince contro il Pescara. Le vespe vengono beffate da La Gumina.

CASTELLAMMARE DI STABIA - Tre risultati diversi per le tre squadre campane presenti in questa stagione di Serie B; andiamo ad analizzarle una per volta:

BENEVENTO (Pisa – Benevento 0-0): ci si aspettava un altro tipo di partenza da parte delle streghe che hanno cambiato molto, sia per quanto riguarda l’ allenatore, con Filippo Inzaghi, sia in ambito di calciomercato con diversi acquisti importanti, per esempio Marco Sau. Nonostante ciò, la società campana soffre molto il pressing e il gioco propositivo del Pisa; l’aspetto preoccupante è la trama offensiva poco brillante e fluida che ha offerto la squadra beneventana. Per fortuna dei tifosi, Montipo evita la prima sconfitta stagionale al 96′ minuto. Prossima partita in casa contro il Cittadella.

SALERNITANA (Salernitana – Pescara 3-1): ottimo il debutto di Giampiero Ventura, che nonostante l’assenza di uno dei suoi pupilli, Alessio Cerci, riesce ad esprimere un buon calcio contro una squadra esperta, il Pescara. Uomo di giornata è stato sicuramente Jallow che con una sua doppietta ha assicurato tre punti in casa granata. Prossima partita fuori casa contro il Cosenza.

JUVE STABIA (Empoli – Juve Stabia 2-1): non un cattivo debutto per gli uomini di mister Fabio Caserta che nonostante la differenza evidente che c’era in campo, hanno comunque fatto sudare gli empolesi che hanno dovuto conquistare i primi tre punti con un calcio di rigore molto dubbio che è stato trasformato in rete da La Gumina. Le buona notizie per le vespe arrivano specialmente in zona offensiva con il grande debutto di Cissè incoronato con il gol del momentaneo pareggio grazie ad un assist di Di Gennaro, altro calciatore utile per questa stagione. Prossima partita in casa contro il Pisa.