Firmato il contratto con la Juve Stabia, il giocatore ex Potenza si è così presentato: "La speranza è di vedere tutto lo stadio Romeo Menti pieno, perchè è in grado di dare una spinta incredibile e portarci alla vittoria”.

CASTELLAMMARE DI STABIA - Archiviati i primi contratti professionistici di Boccia e Todisco, prende ufficialmente il via la sessione estiva di calciomercato della Juve Stabia. La dirigenza gialloblù, dopo un lungo dialogo, ha chiuso infatti il primo innesto per la stagione 2022/23, rinforzando la lista mediana di mister Leonardo Colucci.

Il primo acquisto dell’era Colucci porta il nome di Manuel Ricci, centrocampista classe 1990 proveniente dal Potenza. Il giocatore italiano ha firmato con la compagine stabiese un contratto dal valore biennale, legandosi ai colori gialloblù fino al 30 giugno 2024. 

Natio di Anzio, Ricci cresce calcisticamente nella Lazio. Mediano di natura, ma in grado di ricoprire anche il ruolo di mezzala all’occorrenza, il centrocampista classe 1990 torna in Campania dopo le esperienze vissute con Avellino (stagione 11/12) e Salernitana (stagione 12/13 e 13/14). 

Fresco di firma sul contratto con vespe, queste sono state le prime dichiarazioni di Ricci da calciatore gialloblù: “Darò il massimo per onorare questa gloriosa maglia che merita palcoscenici importanti. La speranza è di vedere tutto lo stadio Romeo Menti pieno, perchè è in grado di dare una spinta incredibile e portarci alla vittoria”.