I lupi hanno individuato il profilo giusto per rinforzare il reparto offensivo a disposizione di mister Braglia con l'attaccante reduce dall'ottima stagione alla Vibonese

AVELLINO (AV) - L’Avellino piazza il colpo in attacco, i lupi sono ormai ad un passo da Vincenzo Plescia (’98) attaccante del Renate che ha disputato l’ultima stagione in prestito alla Vibonese.

Con la formazione calabrese, l’attaccante originario di Palermo ha collezionato 32 presenze e 11 reti contribuendo alla salvezza dei rossoblu. Attaccante dotato di gran fisico (alto 1,89 cm) ha vestito in carriera le maglie di Palermo (giovanili), Siracusa, Roccella, Renate, Gubbio e Vibonese.